Hope couture promuove

l'imprenditoria  tessile

Hope couture, nella regione della Bassa Guinea-Repubblica di Guinea, contribuisce a rilanciare economicamente

il paese, sviluppando un'opportunità economica che permette ai beneficiari di diversificare la loro produzione

e rinforzare il flusso di prodotti nei mercati locali.

 

L'associazione Imama, in collaborazione con A.I.W. - Africa initiative for woman -

accompagna le unità produttive sartoriali già costituite nella gestione della loro impresa e sostiene la creazione

e lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali.

L'obiettivo generale è di favorire l'autonomia delle unità produttive sartoriali, rafforzando le loro capacità

e favorendo l'avviodi attività generatrici di reddito

Ciascun atelier può infatti investire le entrate ottenute grazie alla produzione dei prodotti Imama-Hope Couture,

in iniziative personali di imprenditoria, favorendo inclusione sociale e lavorativa e migliorando

le condizioni di vita in diverse aree demografiche di intervento del progetto.

 

Imama si occupa di vendere i prodotti senza scopo di lucro, il ricavato ottenuto dalle vendite dei prodotti del brand,

viene reinvestito in progetti di natura sociale a sostegnodi diverse cause. 

 

In Italia Imama collabora con realtà il cui obiettivo è quello di fornire una professione e l'inserimento lavorativo

di persone svantaggiate.